Il Distico

Notizie in un tweet – commenti in un post

Bonus idrocarburi, buone notizie per chi non ha ricevuto ancora la seconda tranche: le risposte del ministero per la card benzina

Dopo l’intervento di Federconsumatori di Matera buone notizie per chi è ancora in attesa della seconda rata di 140,25 euro del bonus idrocarburi. La rata doveva essere accreditata entro il 31 dicembre 2012. La Federconsumatori presentò, lo scorso mese di marzo, un esposto collettivo al Ministero e a Poste Italiane rappresentando oltre 300 casi di cittadini che non hanno ricevuto l’accredito. Il Ministero per lo Sviluppo economico ha, infatti, dato la possibilità di accedere al sito, inserire il codice fiscale e le ultime 4 lettere del documento di riconoscimento, per verificare in tempo reale la propria situazione. Dopo aver verificato sul sito, entro il mese di luglio, ci si deve recare alle Poste e rifare la domanda, per poter ricevere la seconda rata entro il 31 dicembre 2013. L’indirizzo del sito internet su cui sarà possibile controllare i dati è unmic.mise.gov.it, nella sezione del bonus idrocarburi.
FONTE:
http://giornalelucano.com/2013/06/27/buone-notizie-per-chi-non-ha-ricevuto-ancora-la-seconda-tranche-le-risposte-del-ministero/60257

image

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 27 giugno 2013 da in Economia con tag , , , , , , , , , , .
giugno: 2013
L M M G V S D
« Mag   Lug »
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930

Il Distico on Twitter

Post per argomenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: